Il nostro presidente Giovanni Corrado!

Il nostro presidente Giovanni Corrado!

  1. Raccontaci chi sei, cosa ti ha portato a provare questa passione per la politica?
    1. Mi chiamo Giovanni Corrado, 24 anni. Sono cresciuto in un paesino in Liguria di 2000 abitanti in campagna. Una realta’ fantastica per crescere, ma che mi e’ sempre stata un po’ stretta. A 16 anni ho fatto richiesta per borse di studio negli USA all’insaputa dei miei genitori. Quando mi hanno accettato a Gulliver Prep con una borsa di studio per il tennis, ero al settimo cielo. L’ho detto ai miei, mi hanno supportato in tutto, ovviamente dopo lo shock iniziale. Sono partito per Miami dove ho vissuto da solo per un anno mentre completavo il diploma, conseguendolo a 17 anni appena compiuti. Poi mi hanno dato una borsa di studio per il Franklin & Marshall College, dove ho scoperto la mia passione per la politica durante la prima settimana di lezioni: mi sono innamorato, ossessionato. Mi sono laureato a 20 anni in Governo e Pubblica Amministrazione come primo del corso su 813. Ho amato ogni singolo corso, professore, lezione, ero completamente immerso nel mondo della politica. Ho fatto praticantati alla Camera dei Rappresentanti USA, il Senato Americano, l’Ufficio Stampa della Casa Bianca, una Fellowship alle Nazioni Uniti, ed infine Bloomberg a Wall Street. Dopo la laurea mi sono trasferito a NYC in Bloomberg ed ho lavorato per un anno come Analista Finanziario di Rischio Politico. Dopodichè sono passato a Consulting in GLG per Rischio Politico di Investimenti, cosa che faccio tutt’oggi come Manager. Al tempo stesso ho fondato una piccola azienda di consulenza politica che e’ stata selezionata dal Parlamento Italiano come partner, ho lavorato come Consulente Esperto li’ per 9 mesi specializzandomi in comunicazione elettorale. Nell’Ottobre del 2020 ho fondato il Movimento Giovani con l’obiettivo di creare il primo vero movimento nazionale indipendente completamente incentrato sui giovani. Il resto e’ storia. Stiamo esplodendo.
  1. Perchè MG? Cosa ti ha portato a lanciare questa iniziativa?
    1. Movimento Giovani (MG) e’ tutto per me. E’ il mio passato, presente, e soprattutto futuro. Ho lanciato questa iniziativa nell’Ottobre del 2020, dopo la morte improvvisa di mio padre, il mio eroe e migliore amico. Sono legatissimo all’Italia ed ai giovani, esattamente come lo era lui. Potevo benissimo continuare a far ‘la bella vita’ negli USA, ma non fa per me. Amo l’Italia, e’ il paese che voglio chiamare casa per sempre. I giovani italiani sono stati dimenticati dal dibattito pubblico, dalle istituzioni… ci hanno tenuto zitti e buoni per decenni. Adesso basta, e’ il momento di organizzare le organizzazioni, gruppi informali, e movimenti decentralizzati di tutto il paese per finalmente far confluire tutta la nostra voglia di cambiare le cose in un’unica entita’: il Movimento Giovani, l’unico movimento giovanile su scala nazionale completamente slegato da partiti. 
  1. Chi lavora dentro MG? Come funziona il movimento?
    1. Abbiamo creato una squadra di universitari, giovani professionisti, donatori, ed advisor fenomenali. Internamente siamo più di 40 a lavorare tutti i giorni su cinque team: Relazioni Esterne, Attivismo sul Territorio, Comunicazione, Fundraising, Policy e Relazioni Istituzionali. Abbiamo una struttura organizzativa aziendale, quasi corporativa. Prediligiamo l’efficienza e costruiamo ‘un mattoncino’ tutti i giorni andando dritti verso il nostro obiettivo: diventare il punto di riferimento in Italia per giovani che non si riconoscono in nessun partito. Relazioni Esterne crea la nostra rete di partner come movimenti studenteschi, associazioni territoriali, e molto altro. Attivismo si occupa di creare hub di attivisti in ogni regione italiana per espandere la nostra presenza nei territori. Comunicazione gestisce tutti i nostri asset digitali e coordina uscite mediatiche. Fundraising dialoga con donatori per finanziare le nostre attivita’. Policy e Relazioni Esterne gestiscono i nostri partner istituzionali assicurando il supporto di figure chiave in ambito legislativo e ministeriale. 
  1. Quale futuro per MG? Quali sono i progetti e le prossime missioni?
    1. Abbiamo strutturato i nostri obiettivi in tre fasi. Fase 1 (2020-2021) e’ stata di radicamento. Ci siamo organizzati internamente, abbiamo fatto il nostro evento di lancio con più di 200 giovani provenienti da tutti gli schieramenti politici, ed abbiamo avviato hub territoriali, digital media, e relazioni istituzionali. Ora siamo nella Fase 2 (2022-2023). I nostri obiettivi ora sono: (1) continuare a presentare candidature tramite campagne elettorali locali e studentesche: ci stiamo presentando alle elezioni comunali a Guidonia (comune di 100,000 abitanti in Lazio), abbiamo tre candidati per il Consiglio Nazionale Studenti Universitari, e presto avvieremo altre due liste civiche a Padova e Verona. (2) Accelerare le iscrizioni (per ora siamo a ~2000 membri); accelerare la capacita’ mediatica (ad oggi raggiungiamo ~80,000 persone al mese); (3) Estendere la nostra rete di partner da ~20 a ~50; e (4) continuare a creare eventi ed iniziative affini al nuovo modo di fare politica che abbiamo ideato: un giusto equilibrio tra pop culture, politica pura, e divertimento. I giovani si sono stufati dei partiti, vogliono qualcosa di diverso. Noi siamo quel qualcosa.
  1. Convinci un giovane Italiano ad iscriversi a MG. 
    1. La politica non fa schifo, la politica fatta male fa schifo. Siamo ad un punto nevralgico nel nostro paese: o facciamo qualcosa per riprendercelo, oppure continuiamo a subire gli abusi di politici troppo distanti dalla nostra realta’. I partiti non possono risolvere questo problema, loro sono il problema. Quindi avete tre scelte: (1) non fate nulla e subite le conseguenze; (2) vi unite a partiti arcaici che non hanno particolarmente a cuore il futuro, solo il presente; (3) cambiate rotta, credete nel futuro, in qualcosa di innovativo, e vi unite a Movimento Giovani. Non siamo solo un movimento politico, siamo un gruppo molto compatto che si diverte mentre, poco a poco, cambia la realta’ attorno a noi. Non ve ne pentirete, vi do la mia parola. 

Movimento Giovani

'Il Giovane' è l'organo di scrittura ufficiale del Movimento Giovani, seguici sui social!

Leave a Reply