DIGITAL MARKETING: TUTTO FUMO E POCA SOSTANZA?

DIGITAL MARKETING: TUTTO FUMO E POCA SOSTANZA?

A cura di Stefano Belloni

I nostri nonni avevano la radio, i nostri genitori la televisione e noi i telefoni cellulare. Come possiamo vedere la proposta di contenuti media è in continua evoluzione, e con essa le strategie di marketing. Al giorno d’oggi le persone sono interconnesse come mai prima d’ora ed è quindi essenziale portare la propria attività sui social per beneficiare di tutta questa attenzione organica.

Immagine di tecnologia

Instagram è la piattaforma perfetta per la tua attività!

Sono 4,62 miliardi le persone che utilizzano piattaforme social secondo Hootsuite, ovvero poco meno del 60% della popolazione mondiale. Queste persone passano in media 2 ore e 27 minuti quotidianamente su social come Facebook, TikTok e Instagram. Inoltre, è incredibile pensare che circa il 60% della popolazione compresa fra i 16 e i 64 anni compri un prodotto online almeno una volta alla settimana. Le piattaforme social hanno sempre più influenza sulle decisioni di acquisto dei consumatori e a conquistare il primo posto negli ultimi anni è stato Instagram. Questo social network è nato nel 2010 ed è stato acquisito da Facebook nel 2012. La sua unicità proviene dal linguaggio di comunicare ai clienti unicamente tramite foto e video che vengono postate sui profili all’interno dell’applicazione.

Logo di Instagram
Il logo di Instagram, ora di proprietà di Facebook

È incredibile pensare che circa il 60% della popolazione compresa fra i 16 e i 64 anni compri un prodotto online almeno una volta alla settimana

Come portare il tuo brand su Instagram

Prima di aprire una bacheca su Instagram è cruciale tenere a mente gli obiettivi che si vogliono raggiungere con essa, così da rimanere costanti agli occhi del pubblico. Inoltre, per avere successo si deve:

  • Pubblicare con frequenza e regolarità
  • Assicurarsi che i contenuti pubblicati siano di alta qualità
  • Interagire costantemente con il pubblico tramite messaggi, commenti, domande, live, storie e sondaggi
  • Conoscere al meglio il target dei tuoi followers

Uno storytelling visivo del tuo brand su Instagram può rivelarsi il canale più efficace per raggiungere e convertire il maggior numero di clienti possibile. Il proverbio ‘un’immagine vale più di mille parole vale anche in questo caso: ogni pubblicazione necessita la cura di un cartellone pubblicitario.

Il fenomeno dell”influencer marketing

Alcuni profili (che possono essere personaggi pubblici, brands o pagine di contenuti) hanno generato un audience sui social. Queste pagine con grandi numeri di followers vengono chiamate ‘influencers‘, poiché riescono appunto ad influenzare i loro seguaci a seguire o evitare determinate tendenze. Grazie alla loro abilità di comunicare direttamente al pubblico viene instaurato un rapporto di fiducia per il quale i followers sentono di conoscere e potersi fidare degli influencer. Infatti la vendita di prodotti su codeste pagine è molto efficace e spesso non ovvia, quantomeno nascosta.

Influencer marketing

Per questo motivo nel 2017 l’AGCM (l’autorità garante della concorrenza e del libero mercato) ha introdotto nuove leggi riguardanti la pubblicità occulta su Instagram. Da allora tutti gli influencer hanno l’obbligo di rendere chiara la pubblicità di prodotti e servizi tramite l’aggiunta di espressioni esplicite.

L’influencer marketing sia uno strumento molto efficace per la promozione di prodotti online, poiché i followers abbassano la loro soglia di attenzione e si impegnano più facilmente ad acquistare un prodotto su consiglio del personaggio che idolatrano. Inoltre, qualora si avesse già creato una pagina Instagram per la propria attività, si può fare uso del fenomeno dell’influencer marketing per aumentare il pubblico sul social. Come già spiegato in precedenza avere un’audience non basta: è fondamentale conoscere la demografica e gli interessi di quest’ultima per instaurare un rapporto di vendita di successo.

Influencer marketing

Movimento Giovani

'Il Giovane' è l'organo di scrittura ufficiale del Movimento Giovani, seguici sui social!

Leave a Reply