CRYPTO ART, COME SI COMPRA UN NFT?

CRYPTO ART, COME SI COMPRA UN NFT?

A cura di Edoardo Falcioni

Edoardo Falcioni, grande appassionato di arte e criptovalute, vuole approfondire in questa seconda intervista per ‘Il Giovane’ il mondo degli NFT.

“Avvicinarsi al mondo della Crypto Art non è per nulla complicato, anzi, quando si trovano progetti in cui ci si riesce ad identificare con passione è anche molto bello entrare in contatto con la community e partecipare attivamente alle varie iniziative. Certo, come ho già anticipato bisogna fare molta attenzione alle varie truffe, ma, per il resto, se lo si prende con le pinze, è un mondo che vi consiglio di approfondire”

Edoardo Falcioni, gallerista milanese

Come posso comprare un NFT?

Il processo di acquisto di un NFT è al momento uno degli ostacoli principali che scoraggia le persone ad avvicinarsi al mondo crypto. Il meccanismo, anche se inizialmente può sembrare complicato, è tutt’altro che difficile. Eccolo in pochi passi: bisogna acquistare la criptovaluta idonea per l’acquisto dell’NFT che si vuole collezionare (di norma trattasi di Ethereum) e spostarla, poi, in un portafoglio supportato per l’operazione (solitamente questo è possibile farlo sulla piattaforma MetaMask).

È accessibile il mondo NFT?

È davvero difficile fare una stima! Le cifre possono variare da qualche decina di euro fino a, addirittura, milioni.

‘The first 5000 days’, dell’artista Beeple è stata battuta all’asta per 70 milioni di dollari

Quali app posso utilizzare?

La piattaforma più utilizzata è OpenSea. È necessario però fare moltissima attenzione alle truffe; se si vogliono acquistare progetti importanti e celebri verificate sempre che ci sia l’apposita spunta blu (significa che il profilo è verificato).

Movimento Giovani

'Il Giovane' è l'organo di scrittura ufficiale del Movimento Giovani, seguici sui social!

Leave a Reply